News

L'introduzione di una nuova funzionalità permetterà di accreditare una stessa persona (Utente Segnalatore) su più sedi/filiali di una stessa banca/ente o su più banche...

Pertanto, gli Utenti Segnalatori così abilitati potranno gestire l'invio della segnalazione scegliendo il Soggetto e la filiale per cui intendono segnalare, tra quelli proposti dal sistema. Le modifiche apportate al sistema in questa versione sono evidenziate in giallo nel Manuale Utente del SIAR, scaricabile dalla Home Page nella Sezione Documentazione.

Dal 19/04/2018 é disponibile il nuovo sistema di inoltro delle Segnalazioni Infrazioni Anti Riciclaggio - SIAR

Descrizione

L'applicativo SIAR (acronimo di Segnalazioni Infrazioni Anti Riciclaggio) è un canale elettronico che la Ragioneria Generale dello Stato ha sviluppato per permettere una migliore gestione delle segnalazioni di infrazioni relative agli illeciti in materia di Antiriciclaggio, tra le Ragionerie Territoriali dello Stato e gli istituti bancari e finanziari, nonché tutti gli altri soggetti, obbligati alla comunicazione al Ministero dell'Economia e delle Finanze, ai sensi dell'art. 51, comma 1 del decreto legislativo 21 novembre 2007, n, 231.

L'applicativo consente ai Soggetti segnalatori di inserire le informazioni utili trasmettendole direttamente alle RTS competenti ottenendo una standardizzazione degli invii delle segnalazioni sull'intero territorio nazionale.

Il SIAR prevede:

  • la semplificazione e la standardizzazione della procedura di invio delle segnalazioni;
  • l'immediata ricezione delle segnalazioni da parte delle RTS e contemporanea notifica all'ente segnalatore;
  • una maggiore trasparenza in relazione all'avvio del procedimento;
  • la digitalizzazione dell'intero processo.

Documentazione

La procedura per l'utilizzo dell'applicativo SIAR, che permette la trasmissione telematica delle segnalazioni di infrazione in materia di antiriciclaggio, prevede l'accesso al servizio solo agli Utenti accreditati.

Di seguito illustrata la procedura:

  • tutti i soggetti obbligati alla comunicazione al Ministero dell’Economia e delle Finanze, ai sensi dell’art. 51 comma 1 del decreto legislativo 21 novembre 2007 n. 231, che decidano di aderire al colloquio telematico debbono presentare una formale richiesta di registrazione per l’accreditamento compilando un modulo scaricabile dalla homepage del sito pubblico della Ragioneria Generale dello Stato scegliendo uno dei due percorsi:

    >Servizi Ragionerie Territoriali >RGS sul territorio >SIAR
    >Attività istituzionali >Vigilanza e Controllo di Finanza pubblica >SIAR.

  • il modulo dovrà indicare le generalità della persona fisica che si chiede di accreditare, essere firmato digitalmente e inviato all’indirizzo PEC indicato sul modulo stesso;
  • la richiesta pervenuta dovrà essere validata dall’Amministrazione;
  • la persona fisica indicata dal Soggetto segnalatore, in caso di esisto positivo, riceverà le credenziali (ID e password) per accedere all’applicazione.
  • Modulo Invio delle segnalazioni

    Modulo Richiesta di registrazione

    Manuale

    Dichiarazione di accessibilità